Cura dei capelli

Ulteriori informazioni sui solfati

Prodotti per capelli senza solfati? I prodotti per capelli senza solfati stanno diventando sempre più popolari, ma perché esattamente e cosa possono fare? In questo articolo spieghiamo quando potrebbe avere senso cercare prodotti senza solfati e perché. Cos’è un solfato? Il solfato è un composto dello zolfo, un acido solforico. Ciò che fa principalmente il […]

Prodotti per capelli senza solfati? I prodotti per capelli senza solfati stanno diventando sempre più popolari, ma perché esattamente e cosa possono fare? In questo articolo spieghiamo quando potrebbe avere senso cercare prodotti senza solfati e perché.

Cos’è un solfato?

Il solfato è un composto dello zolfo, un acido solforico. Ciò che fa principalmente il solfato nel tuo shampoo è pulire e creare schiuma quando viene applicato sui capelli. Più solfato contiene uno shampoo, più schiuma produce. Probabilmente conosci già la differenza da casa.

Se si confronta il sapone per le mani e il detersivo per piatti, il detersivo per piatti fa molta schiuma e alcune persone trovano la pelle più secca. Il sapone per le mani non fa tanta schiuma e lascia la pelle più morbida del detersivo per i piatti. Ciò è dovuto ai prodotti per la cura e probabilmente spesso a una minore quantità di solfati. Il detersivo per piatti è un tipico esempio di fonte pura di solfati che conosciamo dall’uso quotidiano.

Questo è il motivo per cui spesso si vede che uno shampoo con molti solfati può seccare i capelli più di uno shampoo senza solfati.

Diversi solfati:

C’è una grande differenza tra i solfati.
I solfati a cui devi prestare attenzione nei tuoi prodotti per la cura sono i solfati SL. Questi si trovano nei prodotti per capelli, nei saponi per il corpo e nei prodotti per la cura della pelle.

Questi solfati sono spesso elencati come:

  • Natriumlaurylsulfat
  • Laureth Sulfat
  • Natriumlauryl/Laurethsulfat/Ammoniumlaureth

I solfati migliori non sono solfati SL. Sono più delicati e delicati e provengono da fonti naturali come l’olio di cocco.

Possono essere trovati con i seguenti nomi:

  • Coco-Glucosid
  • Natrium Coco-Sulfat
  • Cocamidopropylbetain
  • Natriumcocoamphoacetat
  • Natriummethylcocoyltaurat
  • Natriummethyl oleoyltaurat
  • Natriumcocoylisethionat
  • Natriumlaurylglucosecarboxylat
  • Natriumlauroyllactylat
  • Natriumcocoylglutamat
  • Lauryl glucosid
  • Decylglucosid
  • Kaprylycaprylglucosid
  • Dinatriumcocoylglutamat
  • Dinatrium laureth sulfosuccinat
  • Ammoniumcocoylisethionat

Cosa fanno i solfati ai capelli?

I solfati possono seccare alcuni tipi di capelli. Pertanto, molte persone preferiscono evitare i solfati SL se generalmente hanno problemi con i capelli secchi.

Se hai i capelli ricci, sotto forma di permanenti o riccioli naturali, spesso sono più secchi e ribelli della media. Anche in questo caso può avere senso evitare i solfati in modo che i capelli appaiano sani e lucenti, senza punte secche e fragili.

Se hai capelli danneggiati chimicamente con doppie punte e punte spezzate, è ideale anche evitare i solfati poiché peggiorano le condizioni dei capelli.

La secchezza del cuoio capelluto è anche una causa comune di cuoio capelluto irritato, secco e pruriginoso. Qui, i solfati possono contribuire a irritare il cuoio capelluto. Se hai problemi con il cuoio capelluto secco, pruriginoso e squamoso, potrebbe essere utile provare un prodotto privo di solfati.

Dovrei evitare i solfati?

Se soffri di capelli secchi e danneggiati o di cuoio capelluto irritato, è una buona idea evitare i solfati. Se sei il tipo di persona che si lava spesso i capelli, è anche una buona idea evitare i solfati. Gli shampoo con solfati rimuovono efficacemente lo sporco e i residui di prodotto dai capelli, ma se usati frequentemente rimuovono anche gli oli naturali dal cuoio capelluto che aiutano a proteggere i capelli e il cuoio capelluto.

I solfati possono essere così detergenti che non solo eliminano lo sporco, ma eliminano anche alcune proteine ​​naturali dei capelli. Lo fanno perché i solfati SL indeboliscono la cuticola dei capelli (lo strato sul fusto del capello che rende i capelli forti e resistenti), quindi le proteine ​​benefiche vengono lavate via.

Passare allo shampoo senza solfati:

Se sostituisci lo shampoo con uno shampoo senza solfati o con solfati più delicati, i capelli potrebbero inizialmente tendere a diventare più grassi. Questo perché il cuoio capelluto produce troppo sebo (l’olio nel cuoio capelluto) perché era abituato a dover compensare la secchezza causata in passato dal solfato SL. I capelli possono quindi sembrare più piatti e unti fino a quando non saranno nuovamente completamente equilibrati. Se passi a prodotti senza solfati, otterrai anche uno strato di cuticola più chiuso e quindi un minore assorbimento di acqua nei capelli. Questo può lasciare i capelli più fini e meno pieni. Ma significa anche che la conservabilità dura di più se si utilizzano trattamenti chimici.

I vantaggi dei prodotti senza solfati:

  • Meno crespo
  • Capelli più morbidi
  • Meglio per l’ambiente
  • Pelle e cuoio capelluto meno secchi
  • Meno irritazioni cutanee
  • Migliore protezione
  • Migliore durabilità con trattamenti chimici

Quindi la prossima volta che avrai bisogno di un nuovo shampoo, potrebbe essere una buona idea dare una seconda occhiata all’elenco degli ingredienti se soffri di secchezza, irritazione, eruzioni cutanee, prurito, effetto crespo e capelli ribelli.

BEAUTYCOS offre una vasta gamma di prodotti per la cura dei capelli senza solfati.
Puoi sempre contattare il nostro servizio clienti per ricevere una consegna o visualizzare l’elenco dei contenuti e ottenere consigli sulla cura dei capelli senza solfati

Alcune delle serie di prodotti che abbiamo nel nostro assortimento sono, tra le altre cose, prive di solfati:

REF, Maria Nila, Davines, Alterna, Unite, Simply Zen, Amika, Olaplex & Boucleme.

Joico, Redken, Kerastasé & Fudge offrono anche shampoo senza solfati di serie selezionate nella loro gamma.

Ci auguriamo che ora ti senta più illuminato e saggio su ciò che i solfati possono fare e fare. Inoltre, ci auguriamo che ora tu sia più consapevole dei solfati per la prossima volta che dovrai scegliere un nuovo shampoo.